ePico! è un software compensativo secondo la Legge 170/2010 Art.5 Provalo per 30 giorni
Open
X

Domande Frequenti

A chi è utile ePico?
ePico è indispensabile per ragazzi e ragazze con DSA, che ne trarranno un grandissimo beneficio.
E’ però limitante circoscrivere ePico! al mondo della Dislessia.
Infatti, siccome è stato pensato non solo come software compensativo, ma anche per facilitare, migliorare e potenziare le possibilità di apprendimento, ePico! è una risposta ad una necessità comune a tutti gli studenti e quindi è un programma utile per chiunque studia, dalle Medie in su.

Per quale fascia di età è adatto?
ePico! è indicato dalla seconda classe delle Scuole Medie fino al Biennio delle Superiori, ma anche oltre. Dalla Scuola Primaria fino alla prima media il software più indicato è certamente SuperQuaderno, che è specifico per quella fascia di età.

Si dice ePìco o èPico?
L’ideatore del nome ci dice che si è riferito primariamente ad un Pico della Mirandola elettronico, cogliendo l’innovatività delle funzioni di organizzazione della conoscenza del software e secondariamente al termine “èpico” che deriva dal greco antico ἕπος (èpos) il cui significato letterale è “parola”, ma in senso più ampio vuol dire “racconto”, “narrazione”, parole certamente legate alle funzioni del programma.
Poi per la pronuncia, decidete voi…

I libri digitali possono venire letti dal nuovo software?
Certamente sì.

C’è un software base o soltanto con già le voci incorporate?
Sì, c’è una versione base, senza sintesi vocale, come sempre. La versione Base dei prodotti Anastasis non prevede la fornitura della Sintesi Vocale, perchè nasce per utilizzare la/le sintesi vocali già installate in precedenza da un altro software Anastasis. Questo tutela l’utilizzatore perché gli evita di dover riacquistare una sintesi che già possiede.
Le informazioni sulle diverse versioni sono disponibili qui.

Se si possiede già una sintesi vocale essa è compatibile?
Per i motivi detti sopra non siamo in grado di garantire la piena o parziale compatibilità con sintesi non fornite da Anastasis.

Quanto costa ePico?
I listino prezzi è disponibile qui.

Può essere acquistato con le agevolazioni della legge 104/92?
Dagli aventi diritto certamente sì.

Rispetto a Carlo Mobile Pro, legge i testi in lingue straniere e provvede alla loro traduzione?
A differenza di carlo Mobile PRO, ePico! legge i testi in lingue straniere anche in diverse lingue all’interno dello stesso documento (è la funzione “Stili di Lettura) , ma non ha il traduttore incorporato che ha invece Carlo Mobile PRO.
Un esempio pratico:

esempi di utilizzo

Ascolta la lettura

Naturalmente per avere la lettura con la pronuncia corretta è necessario possedere la o le voci delle lingue straniere che interessano e quindi rivolgersi ad una versione di ePico! a più voci.
Le informazioni sulle diverse versioni sono disponibili qui.

Si puo’ utilizzare ePico un tablet o iPad?
No, i tablet, siano essi Android o Apple ad oggi utilizzano sistemi operativi di derivazione telefonica che non si prestano all’interazione  contemporanea di diversi ambienti che è una delle caratteristiche fondamentali di Epico. Il 26 ottobre l’ingresso dei Tablet dotati del sistema operativo Windows 8 PRO (NON la versione RT!) dovrebbe modificare questa situazione, dato che, su tablet sufficientemente potenti, ci aspettiamo, dalla prove fatte con le anteprime rilasciate da Microsoft,  che ePico funzioni senza alcun problema.

Si puo’ utilizzare ePico su PC con Linux o MAC?
No, al momento non abbiamo una versione di ePico! in grado di funzionare su questi sistemi operativi.

ePico include SuperMappe?
No, Supermappe è un programma autonomo che funziona anche indipendentemente da ePico!. ePico ha delle apposite funzioni che li rendono interoperanti tra di loro.

Quali sono le differenze tra Carlo Mobile Pro, Personal Reader (anche MAP+) ed ePico?
Spiegare le differenze tra le funzioni richiede un livello di dettaglio molto elevato, per cui abbiamo deciso di creare una tabella di comparazione che possa aiutare nella scelta, ma ci vorrà un pochino di tempo per farla.
Per dare invece una risposta immediata possiamo dire che Carlo Mobile Pro e Personal Reader sono programmi dalle funzioni simili che si differenziano perchè Mobile Pro va installato sul PC ( ed ha in più il traduttore)  e Personal Reader invece risiede su chiavetta USB (la versione MAP+, la più completa, ha anche SuperMappe al proprio interno). Tutti hanno in comune l’assenza di un editor di testi perché sono rivolti ad utilizzatori che usano già altri strumenti di elaborazione testi (MS Word, Open Office, ecc..) e sono strumenti compensativi agili per la lettura utilizzando la toolbar e con un ambiente PDF dalla svariate funzioni.
ePico! invece è un software installabile dotato di un potentissimo editor, con funzioni innovative ed efficaci per il riassunto e lo studio, per la correzione ortografica  e la lettura a più voci. In più ha l’esclusivo ambiente Domande che gli altri non hanno.

Ho acquistato SuperMappe. Anche ePico ha questa funzione?
ePico! non ha le funzioni di costruzione delle mappe che ha SuperMappe.
I due software hanno infatti obiettivi diversi e possonio interagire tra di loro: ePico! ha delle specifiche funzioni per mandare immagini e testo a Supermappe e SuperMappe, se opportunamente configurato, può inviare con la funzione “Pubblicazione” il contenuto della mappa all’Editor di ePico!

Il modulo OCR va comprato per forza?
Assolutamente no. Può essere acquistato solo se serve, cioè se non tutti i libri di testo o documenti che usate li avete versione PDF o se sono in una versione PDF che non ne consente la lettura da parte della sintesi vocale.

Il modulo OCR ha bisogno di ePico per funzionare? No. Si integra in maniera perfetta con ePico, ma il modulo OCR  Anastasis funziona perfettamente anche da solo su qualsiasi computer con WindowsTM.



Se non hai trovato la risposta, fai la tua domanda a: info@anastasis.it